L’olio essenziale è un toccasana per la nostra vita quotidiana

L’olio essenziale e un’essenza oleosa che racchiude al suo interno l’intera anima della pianta da cui deriva, sia da un punto di vista aromatico, sia da un punto di vista officinale. L’utilizzo corretto degli oli essenziali segue alcune regole specifiche. Innanzitutto,  informatevi ed appassionatevi, ogni olio essenziale ha le sue proprietà ben distinte ed i suoi impieghi. Poi è fondamentale scegliere oli essenziali puri “naturali” e non preparati attraverso processi chimici. Conviene quindi essere prudenti nell’acquistare la “quintessenza” delle piante.  Healthy Vittoria può aiutarvi a scegliere in modo consapevole l’olio essenziale più adatto ai vostri bisogni!

Fai click su ogni olio essenziale e scopri i benefici per il corpo, per la mente e le modalità d’uso!

1 2 3 10

Ma quali sono i benefici e le proprietà degli oli essenziali?

Grazie alla sua composizione complessa e varia, ogni essenza può essere utilizzata in un diverso modo. Applicandoli sulla pelle, grazie alla circolazione sanguigna e linfatica, gli oli essenziali puri si distribuiscono in tutto l’organismo, ma agiscono su un sistema specifico: da quello nervoso al respiratorio, passando per l’apparato digestivo. A seconda della pianta utilizzata l’olio può avere un effetto analgesico o antalgico, quindi calma il dolore e lo combatte. Ci sono poi quelli che riescono a uccidere i batteri patogeni e i virus, quelli che alleviano le infiammazioni o che aiutano a cicatrizzare le ferite. Sicuramente quelli più utilizzati sono quelli con effetto battericida: origano, verbena, rosa, eucalipto, menta e geranio, lavanda. Oltre ai benefici degli oli essenziali c’è un altro aspetto di cui parlare: l’aromaterapia. Possono essere impiegati per un massaggio rigenerante, anche più volte a settimana, oppure durante un bagno caldo. Aiutano a rilassarsi. In ogni caso, è bene utilizzare l’olio essenziale massimo 9-10 gocce al giorno, conservarlo al buio ben chiuso e non farlo entrare a contatto con gli occhi e le parti intime. Se applicato sulle parti esterne del corpo è importante diluirlo con un olio vegetale: sesamo, jojoba o mandorle dolci.